mercoledì 7 luglio 2010

È arrivata la Moonscape Machine

Stamattina ho ritirato, installato e configurato il computer dedicato esclusivamente alla produzione di Moonscape. È un iMac 27" con processore Intel i7 quad-core a 2,8 GHz, 8 GB di RAM e un disco da 1 TB (più tre dischi esterni da 1 TB l'uno e un encoder Elgato). Ora resta solo da installare Final Cut Pro e poi inizierà il montaggio vero e proprio del documentario. Finora ho lavorato su un MacBook Pro, ma era decisamente sottodimensionato per lavorare in alta definizione a un progetto così massiccio.

Footagevault mi sta preparando per il download il riversamento aggiornato e qualitativamente superiore della ripresa in 16mm dell'escursione lunare dell'Apollo 11.

Piccola chicca: fra una decina di giorni andrò a trovare Buzz Aldrin a Tagliacozzo, vicino a L'Aquila.

4 commenti:

  1. Complimenti per l'iMac 27"!!!!

    RispondiElimina
  2. Dicci di più dell'incontro con Buzz !

    RispondiElimina
  3. Complimenti per l'iMac da 27", io ho la versione precedente del convertitore ElGato, lo uso per convertirimi le trasmissioni TV da vedere poi in treno con l'iPhone, con il Mac mini core 2 duo da 2GHz è obbligatorio, lo è anche con il quad core ? riesci poi a postare delle statistiche con è senza il convertitore ? mi raccomando solo se riesci. Comunque moltissima invidia per l'incotro con Buzz.

    Buon lavoro

    RispondiElimina
  4. Complimenti per l'iMac 27 difficilmente sarà il Mid-2010, credo un Late 2009 :(

    L'importante è che faccia il proprio lavoro, ma a 20giorni dal lancio postumo sarebbe stato il caso di avvisare.

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per eliminare spam e maleducati.